Archivi del mese: gennaio 2011

In God we trust

di Stefano D’Andrea Che in America si spenda troppo spesso il nome di Dio è un fatto. È presente sulle banconote, nella Costituzione,  nei giuramenti e nei tribunali. “In God we trust” è ufficialmente il motto degli Stati Uniti.  Nel … Continua a leggere

Pubblicato in Lamerikano | 1 commento

John dice che gli piace l’Italia perché

 di Stefano D’Andrea Io ho un cognato. Mio cognato si chiama John. John dice di essere scozzese ma è inglese con origini, in parte, scozzesi. Mio cognato John si è straferito in Italia dall’Inghilterra più di vent’anni fa, dopo aver … Continua a leggere

Pubblicato in Lamerikano | Contrassegnato , , | 3 commenti

Ricominciare

di Stefano D’Andrea Nei primi anni ’90 Chelsea, città a nord di Boston, fu commissariata a causa della corruzione del degrado che ne avevano pressoché distrutto il tessuto. Economicamente e legalmente il meccanismo funzionò, ma Lewis Spence, inviato dal Governo, … Continua a leggere

Pubblicato in Lamerikano | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Le loro prigioni

di The Evil Dead Nella Springfield dei Simpson, c’è un penitenziario. A volte ci finisce Homer, altre Marge. Più in generale, spesso, accade qualcosa che inizia o finisce nel carcere. E poi ci sono Oz e Prison Break, due telefilm … Continua a leggere

Pubblicato in The Evil Dead | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Spazi pubblici

di Stefano D’Andrea Fulton St. termina sull’East River all’altezza del Pier 11, dove si possono incontrare un antico e gigantesco tre alberi di fianco a un centro commerciale, proprio sull’acqua. Girando in quella zona, che sta tra Londra e Hong … Continua a leggere

Pubblicato in Lamerikano | Contrassegnato , | Lascia un commento

2010 in review

The stats helper monkeys at WordPress.com mulled over how this blog did in 2010, and here’s a high level summary of its overall blog health: The Blog-Health-o-Meter™ reads This blog is on fire!. Crunchy numbers A Boeing 747-400 passenger jet … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento