Archivi tag: New York

170 lingue

di Stefano D’Andrea A un amico che è stato di recente per la prima volta a New York, ho chiesto cosa lo abbia colpito di più in negativo e in positivo. Lui mi ha risposto seccamente: “Il cambio, e i … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Newark

di Stefano D’Andrea Newark è una cittadina del New Jersey ma soprattutto sede del terzo scalo di New York, la porta dietro, l’entrata di servizio, l’uscita laterale. La Guardia è il più prestigioso, quello cittadino, quello da dove passano i … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La quarta di copertina, di Aldo Nove

di Stefano D’Andrea   Aldo Nove mi ha fatto l’onore di scrivere queste parole per la quarta di copertina del libro che presto sarà in stampa e che si intitolerà “LAMERIKANO: perché gli Stati uniti hanno ancora qualcosa da sognare … Continua a leggere

Pubblicato in new york, Stati Uniti, Stefano D'Andrea | Contrassegnato , , , | 1 commento

Burger Joint

di Stefano D’Andrea In piena new York c’è un luogo magico, vicino a Central Park, in mezzo ai grattacieli, nascosto, misterioso, per iniziati, succulento, generoso, duro ma sincero. È una stanza. Una stanza piena di fumo e odore di carne … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

La mia prima volta a New York City

di Eleonora Tommasi Milioni di persone, ognuna diversa dall’altra. Impiegati, uomini mezzi nudi con la chitarra in mano, donne magre e donne grasse, capigliature shock, vestiti improponibili, quelli che chiedono un soldo per i poveri e senza tetto, chi urla … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , | 5 commenti

Urban Hawk

di Stefano D’Andrea Eravamo appena arrivati e passeggiavamo per la Quinta strada che, se prosegui oltre le sirene di Tiffany e FAO Schwarz, riesce a dare il suo meglio, perché ti rimane Central Park a sinistra e le belle facciate … Continua a leggere

Pubblicato in Lamerikano | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le loro prigioni

di The Evil Dead Nella Springfield dei Simpson, c’è un penitenziario. A volte ci finisce Homer, altre Marge. Più in generale, spesso, accade qualcosa che inizia o finisce nel carcere. E poi ci sono Oz e Prison Break, due telefilm … Continua a leggere

Pubblicato in The Evil Dead | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento